La scelta dei primi fondi da pubblicare non poteva che ricadere sulle carte del primo presidente Bonaldo Stringher e del consigliere Alberto Beneduce che, con il primo direttore generale Carlo Tocci, sono stati i fondatori dell’Istituto Nazionale delle Assicurazioni così come ideato dal ministro Nitti.
A ciò si aggiunga che questi due fondi rappresentano, insieme ai verbali del Consiglio di amministrazione e del Comitato permanente, di prossima pubblicazione, la fonte più importante della prima fase di vita dell’Istituto Nazionale, quella del monopolio statale sull’assicurazione vita.

Bonaldo Stringher

Fondo Bonaldo Stringher

Bonaldo Stringher nasce ad Udine il 18 dicembre 1854. Nel 1874 si diploma presso la scuola superiore di commercio di Venezia Ca’ Foscari. Entrato nell’amministrazione dello Stato viene nominato nel 1884 capo dell'ufficio per la legislazione doganale per diventare poi, nel 1891, direttore generale delle gabelle.

Alberto Beneduce

Fondo Alberto Beneduce

Alberto Beneduce nasce a Caserta il 29 marzo 1877. Nel 1902 si laurea in matematica presso l'Università di Napoli. Entra a far parte dell'amministrazione dello Stato, nel Ministero dell'Agricoltura Industria e Commercio - Direzione Generale della Statistica, nel 1904 dopo aver vinto un concorso l'anno precedente.