Firme, sigilli, antiche scritture e altre curiosità: in questa sezione sono le carte stesse a raccontare le loro storie. Scopri i documenti parlanti degli Archivi Storici Generali, dal curriculum autografo di Kafka alla Kurrentschrift (scrittura gotica corsiva) di tanti documenti ottocenteschi, da preziosi manoscritti seicenteschi ai timbri in ceralacca dei primi verbali, alle firme di tante persone di rilievo nel panorama italiano e internazionale.

Hollerith vs Powers: 1-1

È stato ultimato in tempi recenti il restauro della macchina selezionatrice “Remington Rand Powers” della fine degli anni venti del Novecento, vecchio gioiello del centro meccanografico della società Assitalia. Fino al 2003 la macchina è stata esposta negli uffici INA di via Sallustiana a Roma, poi, a seguito del trasferimento per la vendita del palazzo, ...

Michele Sulfina e la Direzione di Trieste (Trieste, 1927)

La foto racconta

Le Generali, uno scalone monumentale, i festeggiamenti per un anniversario importante e la memoria storica di un’impiegata: tutto questo è rappresentato in una fotografia conservata dall’Archivio Storico, suggestiva perché è una rara immagine corale d’epoca, ricca di informazioni inoltre.
In bianco e nero, la fotografia ritrae un composito gruppo sullo scalone d’onore di palazzo Geiringer, ...

Grafico grandini 1880 (Milano, 1881)

Prezioso materiale statistico

Si fa tanto oggigiorno parlare di bigdata come se fosse la felice intuizione del nostro secolo, ma si sa che la raccolta di grande quantità dati, abbinata ad arcane – per i più –  formule matematiche, sta alla base della scienza attuariale. Il settore assicurativo da sempre si avvale di questa disciplina scientifica per immaginare ...

Decreto della Repubblica veneta (Venezia, 11 aprile 1848), particolare

… e successe un Quarantotto

La ventata rivoluzionaria dei moti che esplosero in Europa nel 1848 investì anche le Generali, fondate nel 1831 col nome di “Assicurazioni Generali Austro-Italiche” cui si accompagnava il simbolo dell’aquila bicipite asburgica, concessa in privilegio dalle autorità di governo fin dal gennaio 1833. Il 28 marzo 1848 la Direzione di Trieste prese in considerazione la ...

Palazzo di via Sallustiana 51 (1927)

La Latinitas dell’INA: dal Providentiae Munus al Novus Decor

Che nei primi decenni del Novecento fosse largamente diffuso il costume di abbellire, da parte di enti, società e privati, edifici e palazzi con iscrizioni di genere diverso, sia in italiano che in latino, è cosa nota. Che questo costume il fascismo lo abbia fatto proprio come una delle tante manifestazioni di propaganda del regime, ...

Spagnolette

Figurine da spagnolette

Nate originariamente per conservare il tabacco, le figurine inserite nei pacchetti di spagnolette  (come erano nomate le sigarette nel XIX secolo, consuetudine conservatasi a lungo in usi regionali fino nella prima metà del XX secolo) sono diventate nel Novecento ricercati oggetti da collezione e curiosi espedienti pubblicitari.
Le sigarette, inizialmente vendute sfuse e a peso, ...